MUD, MODELLO UNICO DICHIARAZIONE AMBIENTALE SCADE IL 30 APRILE 2018

*

*


03-04-2018

Come ormai consuetudine anche nel 2018 entro il 30 APRILE dovrà essere presentato il M.U.D. – Modello Unico di Dichiarazione Ambientale – la comunicazione unica ambientale obbligatoria fino all’entrata in vigore del SISTRI.
 
Le novità principali di interesse per le imprese che sono state introdotte sono le seguenti:

  • Tutti i soggetti in possesso di autorizzazione, anche in procedura semplificata, allo svolgimento di attività di recupero o smaltimento rifiuti dovranno comunicare attraverso una specifica scheda una serie di informazioni relative alle autorizzazioni in loro possesso;

  • la Comunicazione Rifiuti Semplificata dovrà essere compilata esclusivamente utilizzando l’applicazione disponibile sul sito http://mudsemplificato.ecocerved.it e non potrà essere compilata manualmente. La comunicazione MUD in formato documento cartaceo dovrà riportare la firma del dichiarante (autografa o digitale) e dovrà essere trasformata in un documento elettronico in formato PDF necessario per l’invio a mezzo PEC all’indirizzo MUD@pec.it; si ricorda che non è più ammessa la spedizione postale che sarà considerata inesatta e quindi l’azienda sarà passibile di sanzione.

 
I soggetti OBBLIGATI alla presentazione della dichiarazione MUD, che sono rimasti pressochè invariati rispetto agli anni precedenti, sono:
 
- le imprese e gli enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento rifiuti;
- le imprese e gli enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi, tranne gli imprenditori agricoli con volume d’affari non superiore a 8.000 euro;
- le imprese e gli enti produttori iniziali di rifiuti non pericolosi di cui all’art.184, comma 3, lett.c), d,) e g) del D.Lgs. 152/06 e ss.mm.ii. con più di 10 dipendenti;
- soggetti che effettuano a titolo professionale raccolta e trasporto rifiuti;
- i soggetti che effettuano raccolta, trasporto, trattamento e recupero dei veicoli fuori uso;
- i produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche iscritti al Registro Nazionale e Sistemi Collettivi di Finanziamento;
- il CONAI – Consorzio Nazionale degli Imballaggi;
- i gestori dei rifiuti da imballaggio;
- i comuni o i loro consorzi e le comunità montane.
 
Si ricorda che il Modello Unico di Dichiarazione Ambientale deve essere presentato alla Camera di Commercio competente per territorio, cioè quella della Provincia in cui ha sede l’unità operativa a cui la dichiarazione si riferisce. Nel caso invece di soggetti che svolgono attività di trasporto, di intermediari senza detenzione, il MUD dovrà essere presentato alla Camera di Commercio della Provincia nel cui territorio ha la sede legale l’impresa a cui la dichiarazione si riferisce.
 
La ns. organizzazione presenterà le dichiarazioni ESCLUSIVAMENTE in via telematica alla CCIAA competente, previa delega firmata dal Legale Rappresentante aziendale.
 
Per quelle Aziende sprovviste di firma digitale che volessero però predisporre la propria dichiarazione rifiuti e inviarla telematicamente alla C.C.I.A.A. competente, l’Associazione, previa delega firmata dal Legale Rappresentante, mette a disposizione il servizio di SOLO INVIO TELEMATICO 
 
Si ricorda che per le Aziende che lo scorso anno hanno usufruito del servizio dell’Associazione sarà il personale del ns. ufficio a contattare le imprese per la richiesta della documentazione necessaria per l’elaborazione della dichiarazione o per fissare un appuntamento. Le imprese che non hanno usufruito precedentemente del ns. servizio dovranno telefonare, preannunciare la richiesta di assistenza e fissare un appuntamento con il ns. personale predisponendo la seguente documentazione: registri di carico e scarico, quarta copia dei formulari di identificazione dei rifiuti conferiti a soggetti autorizzati, copia dell’ultima dichiarazione dei rifiuti presentata, se presente, visura camerale aggiornata e media dei lavoratori dell’anno 2017.
 
L’ufficio Ambiente e Sicurezza (tel. 015/8551745 – Sig.ra Patrizia – 015/8551746 – Sig.ra Nicoletta – sicurezza@biella.confartigianato.it) resta a disposizione per l’espletamento delle pratiche e per approfondimenti in merito.


Indietro

24/04/2018
REGIONE PIEMONTE - BANDO PER FAVORIRE L' I...
Prorogata la scadenza del bando in oggetto al 11 maggio 2018 ...
20/04/2018
F-GAS, IN ARRIVO IL NUOVO DECRETO...
Pubblicate le nuove quote FGAS 2018-2020 ...
17/04/2018
CORSI DI FORMAZIONI SULLA SICUREZZA PER LA...
A maggio iniziano i corsi rspp datori di lavoro e sulla sicurezza luoghi di lavoro per lavoratori ...
17/04/2018
INVITO A PARTECIPARE ALLE SFILATE DEL RED ...
IMPERIA 12 MAGGIO 2018 INVITO A PARTECIPARE ALLE SFILARE DEL RED CARPET FASHION SOW. ...
16/04/2018
AVVISO DI CONVOCA - INVITO A PARTECIPARE...
AVVISO DI CONVOCA -Il giorno 26 aprile 2018 alle ore 20,00 in prima convoca e alle ore 21 in seconda ...
13/04/2018
CONVENZIONE 2018 - SIAE...
RINNOVATA LA CONVENZIONE TRA cONFARTIGIANATO IMPRESE E SIAE ...
12/04/2018
ETICHETTATURA ALIMENTI : DEFINITE LE NUOVE...
Etichettatura il decreto legislativo entrerà in vigore il 9 maggio 2018 ...
12/04/2018
REGOLAMENTO UE 2017/2158 RIDUZIONE DELLA P...
Riduzione della presenza di acrilammide negli alimenti regolamento in vigore da oggi 11 aprile 2018 ...
10/04/2018
NUOVE NORME TECNICHE SULLE COSTRUZIONI -NT...
In vigore dal 22 marzo le nuove norme tecniche sulle costruzioni ...
09/04/2018
-ALTERNANZA DAY- INCONTRO CON LE AZIENDE...
CCIAA BIELLA INCONTRA LE AZIENDE PER - ALTERNAZA DAY- ...
09/04/2018
WORKSHOP - STRUMENTI PER L' INTERNAZIONALI...
GIOVEDI' 12 APRILE 2018 INCONTRO PRESSO CCIAA DI VERCELLI ...
09/04/2018
- PRIVACY UE 679/16 DAL 25 MAGGIO 2018 L...
Invito al dibattito sull' entrata in vigore del nuovo regolamento sulla prrvacy il 25 maggio 2018 ...
06/04/2018
CONFARTIGIANATO BIELLA - ALLA COMPILAZIONE...
Affidati a mani sicure , noi ti possiamo compilare insieme il modello 730 ...