IMU-TASI- SALDO DA PAGARE ENTRO IL 17 DICEMBRE 2018

*

*


26-11-2018

Entro il 17 dicembre 2018  pagamento saldo  IMU e TASI 2018

IMU

Entro il lunedì 17 dicembre 2018 i contribuenti che possiedono una seconda casa o un’abitazione di lusso dovranno effettuare il pagamento l’ Imu, una delle tasse locali più odiate.
I soggetti obbligati a versare l’ IMU sono tutti i proprietari di immobili ubicati sul territorio italiano e tutti coloro che risultano essere titolari di diritti reali di godimento su beni immobili, come ad esempio l’usufruttuario, il titolare del diritto di abitazione e i titolari del diritto d’uso, di enfiteusi e di superficie.
Inoltre sono obbligati a versare l’imposta comunale anche i proprietari di abitazioni principali di categoria catastale A1, A8, A9 e delle relative pertinenze.
L'Imu non si paga nei casi di 

  • unità immobiliari adibite ad abitazione principale di soci assegnatari appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivise

  • gli alloggi classificati come sociali ai sensi del decreto del 22 aprile del 2008 del Ministero delle Infrastrutture

  • le unità immobiliari di proprietà del personale di servizio permanente delle Forze Armate o della Polizia, dei Vigili del Fuoco e del personale della carriera prefettizia non concesso in locazione.

  • la casa assegnata al coniuge in caso di separazione

  • la casa appartenente a cittadini residenti all'estero, se si è pensionati nel Pase dove si risiede, se si è iscritti all'AIRE e l'immobile non risulta né locato né utilizzato per un comodato d'uso.

  • unità immobilire, non locata, posseduta per proprietà od usufrutto da anziani o disabili ricoverati in istituto, qualora lo stabilisca l'opportuna delibera comunale.

  • Terreni agricoli in aree montane montani

La scadenza del  17 dicembre 2018, è solo una delle scadenze prevista per il versamento dell’Imu, infatti lo scorso 18 giugno 2018 si doveva provvedere al pagamento del saldo dell’imposta municipale propria.
Al versamento del saldo si ricorda ai contribuenti che dovrà essere corrisposto anche l’eventuale conguaglio addebitato a seguito della variazione delle aliquote comunali, da deliberare entro la scadenza del 14 ottobre.
Per procedere al versamento del saldo Imu 2018 i contribuenti potranno decidere di utilizzare o il modello F24 oppure potranno procedere al versamento tramite bollettino postale. 
I contribuenti che non sono titolari di partita Iva potranno decidere di pagare in contanti con il modello F24 anche per importi superiori a 1.000 euro, secondo quanto stabilito dal Decreto Legge 193/2016; per importi superiori a 2.999,00 euro, che quindi superano questa soglia, bisognerà pagare l’acconto Imu con sistemi di pagamento tracciabili.

TASI

Devono pagare la Tasi in quanto soggetti obbligati i contribuenti possessori di seconda casa; salvo specifici casi, l’imposta comunale non è dovuta sulla prima casa o abitazione principale (sempre e quando non si tratti di un immobile di lusso).Se i componenti del nucleo familiare, invece, vivono in immobili differenti, solo uno avrà pero' diritto all'esenzione.
E’ prevista l'esenzione anche per quanto riguarda le pertinenze dell'abitazione principale. Capitolo aliquote, la scelta spetta ai Comuni che possono scegliere mantenere le aliquote maggiorate dello scorso anno (+0,8%), ma non possono aumentarle.
La regola generale prevede che Imu e Tasi, insieme, non possono superare l’aliquota massima del 10,6 per mille. Per esempio, se un Comune applica l’aliquota Imu massima, allora non si paga la Tasi. Negli altri casi la Tasi sulla seconda casa va sempre pagata e non è prevista nessuna esenzione.
 
Per maggior informazioni potete rivolgervi a Michela del Nostro sportello CAAF 015 8551749
 


Indietro

18/02/2019
FISAR CORSO 1 LIVELLO SOMMELIER SCONTO PER...
SCONTO RISERVATO A SUL CORSO 1 LIVELLO ORGANIZZATO DA FISAR BIELLA ...
14/02/2019
CORSO COMPLETO E AGGIORNAMENTI PER ADDETT...
Iscriviti ai corsi di aggiornamento per patentino carrelli elevatori e piattaforme elevabile (P.L.E. ...
13/02/2019
CONVENZIONE CON FCA FIAT CHRYSLER AUTOMOBI...
Convenzione FCA FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES riservata a tutti gli associati ...
12/02/2019
COMPENDIO DATI ARTIGIANATO A DICEMBRE 2018...
Ecco cosa serve agli artigiani. Dati artigianato al 31.12.2018 ...
06/02/2019
12 FEBBRAIO 2019 CORSO PES PAV...
Il 12 febbraio 2019 inizia il corso PES PAV ...
04/02/2019
NOTIZIARIO BIELLESE GENNAIO 2019...
Pubblicato il notiziario Biellese GENNAIO 2019 ...
24/01/2019
FISCO- TRASPORTI - TORNA A 51 EURO LA DEDU...
Autotrasporti - la deduzione forfettaria delle spese non documentate passa da 38 euro a 51. ...
22/01/2019
INVITO AL DEFILE AL CASINO' DI SANREMO SA...
Invito al defilè che si svolgerà sulla scalinata del casinò sabato 9 febbraio 2019 ...
17/01/2019
INIZIANO I CORSI PER ADDETTI AL PRIMO SOCC...
In Confartigianato Biella da gennaio iniziano i corsi per addetti al primo soccorso ...
09/01/2019
L' AGROALIMENTARE PIEMONTESE INCONTRA IL M...
Accordo di Confartigianato con la società Genoa Calcio ...
08/01/2019
CORSI FORMAZIONE MESE GENNAIO - FEBBRAIO 2...
Iniziamo l' anno con tanti nuovi corsi ..... ...
21/12/2018
AUGURI DI BUONE FESTE...
Auguri di Buone feste ...
20/12/2018
NOTIZIARIO BIELLESE DICEMBRE 2018...
Pubblicato il notiziario biellese del mese di dicembre 2018 ...