INAIL, pubblicato il modello OT23 per la richiesta della riduzione del tasso medio

*

*


31-08-2021

Le aziende con dipendenti che hanno effettuato interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza, possono chiedere una riduzione del premio assicurativo INAIL, presentando l'apposita istanza telematica di riduzione del tasso medio di tariffa - modello OT/23 - entro il 28 febbraio 2022 (il 29 febbraio se bisestile) dell'anno successivo quello di effettuazione degli interventi.

INTERVENNI MIGLIORATI

Gli ambiti degli interventi attuati dalle aziende nell'anno solare precedente quello di presentazione della domanda e che potenzialmente danno diritto a beneficiare della riduzione del tasso medio di tariffa sono determinati dall'INAIL. Nel particolare, gli interventi devono essere incentrati su:

  • A: PREVENZIONE DEGLI INFORTUNI MORTALI (NON STRADALI)

    • A-1: ambienti confinati e/o sospetti di inquinamento

    • A-2: prevenzione del rischio di caduta dall'alto

    • A-3: sicurezza macchine e trattori

    • A-4: prevenzione del rischio elettrico

    • A-5: prevenzione dei rischi da punture di insetto

  • B: PREVENZIONE DEL RISCHIO STRADALE

  • C: PREVENZIONE DELLE MALATTIE PROFESSIONALI

    • C-1: prevenzione del rischio rumore

    • C-2: prevenzione del rischio chimico

    • C-3: prevenzione del rischio radon

    • C-4: prevenzione dei disturbi muscolo-scheletrici

    • C-5: promozione della salute

    • C-6: prevenzione del rischio microclimatico

  • D: FORMAZIONE, ADDESTRAMENTO, INFORMAZIONE

  • E: GESTIONE DELLA SALUTE E SICUREZZA: MISURE ORGANIZZATIVE (in relazione a questa sezione, viene richiesta l'attuazione degli interventi su tutte le PAT in quanto, per garantire la massima efficacia, tali interventi devono essere applicati nell'azienda nel suo complesso)

  • F: GESTIONE DELLE EMERGENZE E DPI.

In linea generale, gli interventi possono essere realizzati in tutti i settori produttivi, tranne alcuni interventi che sono specifici per determinati comparti e possono essere selezionati solo se nella PAT su cui è stato realizzato l'intervento è presente il riferimento tariffario dello specifico settore.

VALENZA  PLURIENNALE

Gli interventi che sul modulo sono contrassegnati dalla lettera "(P)" hanno valenza pluriennale; in caso di attuazione di tali interventi, il Modello OT23 deve essere ripresentato ogni anno, documentando non solo la realizzazione degli interventi stessi, ma anche il mantenimento e la continuità di attuazione nell'anno precedente quello di presentazione della domanda.

Per scaricare il modello OT23 CLICCA QUI 

Per maggiori info contattatci allo 015 8551710


Indietro

16/09/2021
CCIAA ALTO PIEMONTE, WEEBINAR SU ETICHETTA...
CCIAA Biella Vercelli Novara Cusio Ossola webinar su etichettatura ...
15/09/2021
CONAI ISCRIVITI ALLA PRIMA ACADEMY WEEK DE...
Conai, dal 1 gennaio 2022 obbligo etichettatura ...
14/09/2021
WEBINAR GRATUTO, LA GESTIONE DELLE PROCEDU...
WEBINAR cciaa -la gestione delle procedure doganali negli scambi con l'estero ...
14/09/2021
WEBINAR, GLI INCENTIVI PER IL SETTORE MODA...
Webinar si incentivi per il settore ...
13/09/2021
STAGE DI QUALITA' 2021-2022 PER GIOVANI CO...
Stage qualità 2021 2022 ...
06/09/2021
AUTORIPARATORI, POTRANNO USARE LA TARGA DI...
Autoriparatori, ok all'uso della targa di prova ...
03/09/2021
FOTOGRAFI, PER LE QUALIFICHE EUROPEE C È T...
Fotografi per richiedere la qualifica QEP c è tempo sino al 30 settembre 2021 ...
31/08/2021
INAIL, PUBBLICATO IL MODELLO OT23 PER LA R...
INAIL, pubblicato il modello OT23 per la richiesta della riduzione del tasso medio a fronte di inter ...
31/08/2021
IMPIANTISTI, SEMINARIO ONLINE GRATUITO UNI...
Seminari per impiantisti uni7129 ...
30/08/2021
CONTRIBUTI PER LE IMPRESE DEL SETTORE TURI...
Contributi per il settore turismo ...
28/08/2021
AGEVOLAZIONI PER LE IMPRESE OPERANTI NELL'...
Agevolazioni settore moda-tessile-accessori le modalità ...
27/08/2021
DL CRISI D'IMPRESA E RISANAMENTO AZIENDALE...
Pubblicato in gazzetta il decreto legge su crisi d'impresa e risanamento aziendale ...
26/08/2021
REGIONE PIEMONTE DAL 30 LUGLIO È POSSIBILE...
DAL 31 LUGLIO è ATTIVO ANCHE IN pIEMONTE IL SERVIZIO MOVE-IN ...